Back Cover
Guarda Dentro

Scrivere in Tengwar

“Pedo mellon a minno”: l’iscrizione in Tengwar sulle porte di Moria, presente del “Signore degli Anelli”, è una frase in Sindarin; ma in che modo è scritta? Questo manuale dedicato all’alfabeto elfico inventato da Tolkien è basato sui testi da lui scirtti, ed è un tascabile che si sfoglia con una sola mano, per dar modo ai lettori di cimentarsi in contemporanea con la scrittura.

10.00 

“Pedo mellon a minno”: l’iscrizione in Tengwar sulle porte di Moria, presente del “Signore degli Anelli”, è una frase in Sindarin; ma in che modo è scritta? Questo manuale dedicato all’alfabeto elfico inventato da Tolkien è basato sui testi da lui scirtti, ed è un tascabile che si sfoglia con una sola mano, per dar modo ai lettori di cimentarsi in contemporanea con la scrittura.

Comprende le pagine dedicate a ogni singola lettera, con il nome elfico, la sua traduzione e il modo di pronunciarla.  Vengono spiegati il modo di utilizzo generico, quello Classico degli Elfi Noldor, quello del Beleriand degli Elfi Sindar, e anche il modo di usare le tengwar per scrivere in italiano.

Sul retro, ci sono schemi riassuntivi ed esempi di utilizzo.

Primo volume della collana “Le lingue della Terra di Mezzo”: la collana completa permetterà ai lettori di comporre la mappa della Terra di Mezzo affiancando tutte le quarte di copertina.

Anno

2014

COPERTINA

Quart

PAGINE

100

TRADUTTORE

.

FORMATO

7×7 cm

CURATORE

Roberto Arduini

Autore

Sara Gianotto

Editore

Anno di pubblicazione 2017